GRECHETTO

ZONA DI PRODUZIONE: località Montecavallo, Canale di Orvieto

TERRENI: vulcanici ricchi di scheletro, con argilla profonda e con varie pezzature ciottolose

ESPOSIZIONE: sud ovest

VITIGNI: Grechetto

RESA PER ETTARO: 80 ql. di uva

ACIDITA’ TOTALE: 6,0

ACIDITA VOLATILE IN ACIDO ACETICO: 0,3

PH: 3,35

ESTRATTO SECCO NETTO: g/l 20,30

ALCOOL: 13 %

METODO DI LAVORAZIONE:

EPOCA DI VENDEMMIA: fine Settembre, vinificazione con decantazione statica a freddo del mosto e successiva fermentazione a 16° per circa 10 giorni. Il vino dopo il primo travaso sosta sulle sue fecce fini, fino alla preparazione dell’imbottigliamento.

NOTE ORGANOLETTICHE:

COLORE: giallo paglierino con riflessi verolini, brillante.

BOUQUET: intenso e fruttato, con sentori tipici di frutta e fiori bianchi

GUSTO: fresco ed elegante, di ottima beva, caratterizzato da una buona sapidità

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12° C

ABBINAMENTO: antipasti e piatti di pesce o carni bianche

PRODUZIONE IN NUMERO DI BOTTIGLIE: 7.000

TIPI DI CONFEZIONE: bordolesi da lt. 0,750 in cartoni da 6 bottiglie

 

 

 

VIOGNER CHARDONNAY

ZONA DI PRODUZIONE: località Montecavallo, Canale di Orvieto

TERRENI: vulcanici ricchi di scheletro, con argilla profonda e con varie pezzature ciottolose

ESPOSIZIONE: sud ovest

VITIGNI: 60% Viogner, 40% Chardonnay

RESA PER ETTARO: 80 ql. di uva

ACIDITA’ TOTALE: 6,5

ACIDITA VOLATILE IN ACIDO ACETICO: 0,30

PH: 3,45

ESTRATTO SECCO NETTO: g/l 21

ALCOOL: 13 %

METODO DI LAVORAZIONE:

EPOCA DI VENDEMMIA: Ultima settimana di Agosto per il viogner, seconda settimana di Settembre per Chardonnay. Vinificazione con decantazione statica a freddo del mosto e successiva fermentazione a 15° per circa 10 giorni. Il vino dopo il primo travaso sosta sulle sue fecce fini, fino all’imbottigliamento.

NOTE ORGANOLETTICHE:

COLORE: giallo paglierino con leggeri riflessi dorati.

BOUQUET: intenso, fruttato con sentori di frutta a polpa gialla, fiori gialli, erbe aromatiche

GUSTO: fresco ed elegante, di beva agile, glicerico, sapido e persistente, di buon equilibrio

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12° C

ABBINAMENTO: antipasti e piatti di pesce, carni bianche

PRODUZIONE IN NUMERO DI BOTTIGLIE; 33.000

TIPI DI CONFEZIONE: bordolesi da lt. 0,750 in cartoni da 6 bottiglie 

 

 

SIRAH MALBECH

ZONA DI PRODUZIONE: località Montecavallo, Canale di Orvieto

TERRENI: vulcanici ricchi di scheletro, con argilla profonda e con varie pezzature ciottolose

ESPOSIZIONE: sud ovest

VITIGNI: 60% Sirah, 40% Malbech

RESA PER ETTARO: 80 ql. di uva

ACIDITA’ TOTALE: 5,5

ACIDITA VOLATILE IN ACIDO ACETICO: 0,45

PH: 3,6

ESTRATTO SECCO NETTO: g/l 33,00

ALCOOL IN VOLUME: 14 %

BREVI NOTIZIE SUL METODO DI LAVORAZIONE:

EPOCA DI VENDEMMIA: quarta settimana di Settembre, vinificazione in vasche di acciaio con salasso del 20% e quattro rimontaggi al giorno per un periodo di macerazione di 15 giorni. Il vino prima di essere messo in bottiglia è stato affinato per 6 mesi in acciaio dove effettua la fermentazione malolattica. Al taglio finale partecipa anche una piccola quota di malbech affinato in barrique di rovere francese

NOTE ORGANOLETTICHE:

COLORE: rosso rubino intenso

BOUQUET: fine, con frutta rossa una leggera nota di tostatura dolce

GUSTO: morbido ed elegante, di corpo, con trama tannica di fine tessitura

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16/18° C

ABBINAMENTO: primi piatti strutturati, carni rosse

PRODUZIONE IN NUMERO DI BOTTIGLIE: 40.000

                                                                                                                                        TIPI DI CONFEZIONE: bordolesi da lt. 0,750 in cartoni da 6 bottiglie

 

 

CABERNET FRANC

ZONA DI PRODUZIONE: località Montecavallo, Canale di Orvieto

TERRENI: vulcanici ricchi di scheletro, con argilla profonda e con varie pezzature ciottolose

ESPOSIZIONE: sud ovest

VITIGNI: Cabernet Franc

RESA PER ETTARO: 80 ql

ACIDITA’ TOTALE: 6,0

ACIDITA VOLATILE IN ACIDO ACETICO: 0,45

PH: 3,6

ESTRATTO SECCO NETTO: g/l 38,00

ALCOOL IN VOLUME: 14,00 %

BREVI NOTIZIE SUL METODO DI LAVORAZIONE:

EPOCA DI VENDEMMIA: fine Settembre prima metà di Ottobre, vinificazione in vasche di acciaio con quattro rimontaggi al giorno per un periodo di macerazione di 20 giorni, successivamente matura per 12 mesi in barrique di primo, secondo e terzo passaggio. Dopo l’imbottigliamento viene affinato per almeno sei mesi

NOTE ORGANOLETTICHE:

COLORE: rosso rubino carico

BOUQUET: intenso, mora di rovo e piccoli frutti rossi, sentori caratteristici vegetali e di erbe aromatiche.

GUSTO: pieno e di carattere, fresco, frutto elegante e persistente, tannino di ottima tessitura.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18° C

ABBINAMENTO: primi piatti di struttura, carni rosse alla griglia e cacciagione

PRODUZIONE IN NUMERO DI BOTTIGLIE: 4.000

TIPI DI CONFEZIONE: bordolesi da lt. 0,750 in cartoni da 6 bottiglie

 

 

 

 

ORVIETO CLASSICO ''etichette uniche disegnate dai bambini delle scuole elementari di orvieto''

 

ZONA DI PRODUZIONE: località Montecavallo, Canale di Orvieto

TERRENI: vulcanici ricchi di scheletro, con argilla profonda e con varie pezzature ciottolose

ESPOSIZIONE: sud ovest

VITIGNI: Grechetto, Trebbiano, Chardonnay, prodotto con le uve tipiche della zona DOC

RESA PER ETTARO: 80 ql. di uva

ACIDITA’ TOTALE: 5,50

ACIDITA VOLATILE IN ACIDO ACETICO: 0,3

PH: 3,30

ESTRATTO SECCO NETTO: g/l 20,30

ALCOOL: 13,5 %

METODO DI LAVORAZIONE:

EPOCA DI VENDEMMIA: fine Settembre, vinificazione con decantazione statica a freddo del

mosto e successiva fermentazione a 16° per circa 10 giorni. Il vino con il primo travaso subisce

l’assemblaggio delle varietà poi la sosta sulle sue fecce fini, fino alla preparazionedell’imbottigliamento.

NOTE ORGANOLETTICHE:

COLORE: giallo paglierino carico con riflessi dorati.

BOUQUET: intenso e profumato, con sentori tipici di frutta matura a polpa bianca,

GUSTO: fresco ed elegante, con una bevibilità d’eccezione, lo contraddistingue la sua sapidità.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12° C

ABBINAMENTO: antipasti e primi piatti importanti, carni bianche e pesce arrosto.

PRODUZIONE IN NUMERO DI BOTTIGLIE: 3.000

                                                                                                                                                     TIPI DI CONFEZIONE: bordolesi da lt. 0,750 in cartoni da 6 bottiglie

                                                                                                                                       

 

Sugli stessi terreni dove gli antichi etruschi più di 3000 anni fa già producevano i “primordiali” vini, oggi i declivi vigneti che guardano verso Orvieto donano ottime uve che permettono di produrre l’Orvieto Classico Poggio Cavallo. Vino bianco suadente, fresco, con una sorprendente acidità e freschezza grazie al terreno vulcanico e all’altitudine ne deriva una

perfetta maturazione delle diverse uve caratteristiche per la produzione di questo vino a denominazione di origine controllata. Di colore giallo paglierino con riflessi dorati è ottimo al naso e sin dalla stappatura si presenta

profumato e piacevole, con ricordi di frutta a polpa bianca, come mela, albicocca e pesca gialla. In bocca stupisce al primo sorso per la sua freschezza e acidità, ma anche la corretta alcolicità che ben si sposa con lo spessore e la struttura di questo Orvieto Classico.